Congelamento embrionario

Indicazione per il Congelamento embrionario

Il congelamento embrionario è eseguito solamente nei casi previsti dalla Sentenza 151/2009 della Corte Costituzionale ed il trasferimento degli stessi andrà realizzato quanto prima o comunque non appena possibile.

Nella legge 40/2004 è previsto che il rinnovo della volontà, riguardo l’espressione sul mantenimento nello stato di crioconservazione, avvenga annualmente. E che l’espressione della volontà di abbandono degli embrioni (che non prevede quindi la loro eliminazione) venga comunicata tramite un modulo appositamente predisposto dal Centro (M-PRO 041).

Documenti di riferimento

  • Crioconservazione degli embrioni – Modulo di consenso informato (MOD 02 MPO MED)
  • Deposito degli embrioni crioconservati – Contratto di deposito (MOD 10 MPO LAB).
  • Autorizzazione per il proseguimento della crioconservazione degli embrioni o per decretarne in maniera ufficiale lo stato di abbandono (MOD 15 MPO LAB).