Seleziona una pagina

Ecocolordoppler penieno dinamico

L’ecocolordoppler penieno dinamico è un esame molto importante di cui Promea si serve per valutare la circolazione del sangue all’interno del pene: questo esame viene generalmente indicato ai pazienti che soffrono di disfunzioni sessuali, prime fra tutte le disfunzioni erettili.

È noto, infatti, che una delle cause organiche principali di disfunzione erettile è dovuta ad una cattiva circolazione del sangue, che può essere causata da diversi fattori e che naturalmente si esprime anche nella zona del pene, ricca di vasi sanguigni.

Una buona circolazione del sangue è alla base di una buona salute peniena, che ovviamente si presenta soprattutto con una buona erezione; al contrario, se l’erezione non riesce ad essere ottenuta o mantenuta, vi possono essere cause determinate da una cattiva circolazione che è importante valutare con esami specifici.

L’ecocolordoppler penieno dinamico provoca una erezione forzata, che si ottiene con una iniezione intracavernosa (nel pene) di Prostaglandina E1: generalmente non causa alcun problema, ma talvolta questo tipo di erezione può essere lievemente dolorosa.

Indicazione

L’ Ecocolordoppler penieno dinamico è un esame che valuta la circolazione ematica peniena, dopo iniezione intracavernosa (nel pene) di Prostaglandina E1, che può indurre un’erezione. Vi è indicazione dell’esame nello studio di secondo livello del paziente affetto da Deficit Erettile.

 

Preparazione e/o accorgimenti prima della prestazione

Normalmente il farmaco non provoca effetti collaterali o indesiderati. In qualche caso l’erezione provocata può essere dolorosa e in casi ancora più rari la durata della stessa può superare le 4 ore, con rischio di priapismo. Nel caso il paziente dovrà contattare il Centro e ripresentarsi per le dovute cure.