Day Surgery – Chirurgia

“A settembre 2011 mi ero messo in lista di attesa alle Molinette di Torino per una safenectomia, necessaria a causa di un insufficienza venosa ad una gamba. Conosciamo tutti l’inefficienza del SSI, ma in certi casi si rasenta proprio il grottesco perchè dopo 12 mesi mi avevano detto che “c’era ancora parecchio da aspettare”

 

Nel 2012 ho avuto la fortuna di conoscere Promea per questioni di lavoro e ho saputo che la clinica non si occupava solo di inseminazione artificiale ma eseguiva anche  molti interventi di chirurgia in day surgery.

Esasperato dall’attesa delle Molinette e senza nessuna rassicurazione sui tempi di attesa (ad oggi, marzo 2013, dopo 19 mesi di attesa, non mi hanno ancora chiamato !!!) decisi di affidarmi alla clinica Promea. 
Sapevo che in Promea si utilizzava il Laser mentre le Molinette non avevano questa strumentazione e questo know-how

 

L’intervento è andato benone ma la cosa che mi ha colpito è stata la visita di controllo, durante la quale il chirurgo che mi ha operato, dott. Jean Rostan, mi ha spiegato che:

  • l’anestesia è stata effettuata in endoscopia, esclusivamente nella zona della vena mentre nell’intervento tradizionale bisogna fare la ben più invasiva “Epidurale”
  • la tecnica endoscopica ha ridotto di molto le lesioni alla pelle; avevo solo due buchetti di un paio di millimetri
  • la vena non è stata strappata, bensì bruciata con il laser, con un trauma sul corpo di gran lunga inferiore 
  • ci sono solo due chirurghi in tutto il piemonte che esegono la safenectomia in endoscopia con il Laser

 

E non è stato un caso che:

  • poche ore dopo l’intervento sono tornato a casa con le mie gambe, senza nemmeno usare una stampella 
  • non è mai stato necessario prendere antidolorifici
  • sulla gamba non è rimasto il minimo segno dell’intervento; nulla!

 

Perciò ho capito che sono stato molto fortunato e quindi sento il dovere di condividere questa esperienza perchè veramente la disinformazione nel S.S.I. è elevata e probabilmente non si è nemmeno a conoscenza che in Torino esiste una clinica che opera con il Laser, e nemmeno si conoscono quali sono i vantaggi di questa tecnica !!!

Un grazie alla clinica Promea che in soli due mesi mi ha messo in sala operatoria
Un grazie al dottor Rostan che, con le capacità da “primo della classe”, mi ha operato come non sarebbe stato possibile in nessuna altra struttura del SSI

Grazie !!”

A.P. – Torino