Inseminazione artificiale

 

 

In questa pagina pubblichiamo una piccola parte delle tante testimonianze che ci pervengono dai nostri pazienti:

testimonianze fecondazione inseminazione

Buonasera,
sono Monica B., una paziente del Pma. Ieri ho effettuato da Voi il transfer. A prescindere dal risultato (e proprio per questo mi sento di scriverVi subito) vorrei ringraziarVi di tutto cuore.

Ringraziare il personale dell’accettazione, sia al Piano Terra che al Pma, gentile, cortese, efficiente ed esaustivo.
Davvero eccezionale nell’accogliere una quantità di gente cosi’ considerevole!

Ringraziare i medici che ci hanno seguito con grande professionalita’ e competenza.

Ringraziare tutto il personale medico, dalla sig.ra Elena a tutti gli infermieri, sempre gentilissimi e competenti e che riescono a tranquillizzare anche chi, purtroppo, in queste situazioni si trova un po’ a disagio.

E cosa dire dei biologi: non e’ da tutti saper spiegare il miracolo e la complessita’ della nascita di una vita con tanta semplicita’ e chiarezza. Il tutto con ottimismo, entusiasmo, positivita’ e comprensione umana!
Con quella luce negli occhi che possiede solo chi ama fortemente il proprio il lavoro: chiunque di noi dovrebbe avere quella luce! A tutti loro un ringraziamento particolare, per cio’ che hanno fatto per noi, con passione e per i “miracoli” che fanno ogni giorno.

A tutti grazie di cuore per la speranza che ci regalate!

 

Un caro saluto.
Monica e Maurizio”



“Buona sera siamo Saverino Carola e Lombardo Francesco due genitori felici che non finiranno mai di ringraziare tutto il centro fertilità, perché grazie a voi il 26 aprile 2013 è nato il piccolo Gioele, un bimbo sanissimo di 3kg e 830g.
Dopo anni di delusioni da voi al primo tentativo di inseminazione artificiale di secondo livello è arrivato il nostro grande amore.
Vi mandiamo la sua foto per farvelo conoscere; potete metterla sul sito con le nostre parole, ci fa piacere far sapere che da voi ci siamo trovati benissimo e che ci avete reso due genitori felici.

Grazie ancora”


 

Sono una delle tante donne che per realizzare il sogno di diventare madre, ha dovuto ricorrere a metodi cosidetti “artificiali”.

Sono sempre stata molto ansiosa, e soprattutto dopo vicende legate ad un male incurabile di mia mamma, ho sempre avuto timore del camice bianco. Per qualsiasi cosa. Parlo anche solo di un otturazione dal dentista.

Quando con il mio compagno, abbiamo deciso di rivolgerci al centro Promea per chiedere un consulto, ero terrorizzata, terrorizzata per l’impatto. Ne avevo sentito parlare molto da amiche, e i pareri erano diversi.

Voglio raccontare la mia esperienza, con il cuore di una donna. Una delle tante che entrano in questo percorso.

Voglio raccontare di quanta gentilezza ed efficienza ho trovato e riscontrato più volte nel centro Promea.

Voglio raccontare della prima impressione, entrando nel centro.Mi è sembrato di essere in una clinica americana, molto molto all’avanguardia. Ma era una prima visita, una visita prenotata attraverso il sistema sanitario nazionale. Potevo cambiare pensiero durante il percorso.

E invece no. Sono qui a raccontare di me. Di me come utente, ma non solo. Di me come donna trattata a livello umano e psicologico in maniera ECCELLENTE.
Ancora non so se la mia prima ICSI (inseminazione artificiale), avrà esito positivo o negativo. E proprio per questo scrivo oggi. Perché comunque sia mi sento serena e sento di dover dire grazie a tutto lo staff PROMEA, a partire dalle gentilissime e cordialissime signore della reception, che ad ogni domanda o dubbio burocratico hanno spiegato a me e il mio compagno tutto chiaramente, in maniera cordiale, senza mai perdere la pazienza ma sopratutto il sorriso.

Voglio dire grazie ai ginecologi che mi hanno seguito e visitato, sempre a mezzo sistema sanitario nazionale, con gentilezza e impeccabile professionalità.

Voglio dire grazie alla dottoressa biologa che mi ha seguito e informato. Grazie per aver parlato dei nostri embrioni, con assoluta delicatezza e permettetemi con una dolcezza unica, che è stata di grande supporto.

Voglio dire grazie al Direttore Sanitario di Promea, per avere creato e fatto funzionare una struttura efficientissima con un team qualificato ed impeccabile, il mio grazie per averla creata qui a Torino, in questa Torino tanto in crisi e dove tante cose non funzionano, ma che tanti ci invidiano.

Invierò questa mia lettera aperta anche a Specchio dei tempi, per incoraggiare le donne come me, che partono con questo percorso con mille paure, per dire che la mia è stata un ‘esperienza assolutamente positiva, comunque vada.

Positiva a livello medico, umano e psicologico. Perché non raccontarlo apertamente? E’ troppo facile lamentarsi quando non siamo soddisfatti di un servizio. Bisogna dare merito, al lavoro e l’efficienza delle persone.

 

Con stima e cordialità.
Daniela B.”


 

“Non ci sono molte parole per esprimere la nostra infinita gioia per averci fatto diventare genitori di una magnifica creatura di nome Federico venuto al mondo un mese in anticipo e senza complicazioni con parto spontaneo il 24-12-2012 peso 2,560.

 

bimbo3 inseminazione bimbo inseminazione bimbo2 inseminazione

 

Per noi non poteva esserci regalo migliore, questo è stato reso possibile grazie al vostro aiuto.
Grazie a tutto lo staff.”

 


 

“Ciao a tutti mi chiamo CARLOTTA e sono nata il 13 agosto 2012!!”
    

“Volevo ringraziare tutto lo staff che ha aiutato la mia mamma e il mio papà a farmi arrivare tra voi, in particolare il dott. Del Noce e la dott.ssa Gippone.”

Un saluto dalla piccola Carlotta, mamma Clelia e papà Lorenzo