Seleziona una pagina

Assisted Hatching

Indicazione
La tecnica prevede l’assottigliamento della zona pellucida, membrana glicoproteica che fisiologicamente riveste l’ovocita dapprima e a seguire l’embrione durante i primi stadi del suo sviluppo fino al momento dell’impianto in utero.
Questa tecnica viene eseguita sugli embrioni da trasferire, con l’intento di facilitarne l’impianto a livello endometriale, in casi selezionati:

  • donne con età maggiore o uguale a 38 anni;
  • ripetuti fallimenti d’impianto;
  • embrioni scongelati;
  • embrioni ottenuti da ovociti scongelati;
  • embrioni con zona pellucida ispessita.

 

E’ richiesto l’assenso di entrambi i partner alla esecuzione della tecnica con la compilazione e firma del modulo di consenso informato (MOD-02-MPO-MED).

 

Documenti di riferimento

  • MOD-02 – Dichiarazione di consenso informato per l’accesso a tecniche di PMA di II livello (MOD-02-MPO-MED)