Seleziona una pagina

Chirurgia Plastica

Chirurgia plastica

La chirurgia plastica e plastico-ricostruttiva, è una branca della chirurgia che si propone di correggere e riparare i difetti morfologico-funzionali o le perdite di sostanza di svariati tessuti (cute, sottocute, fasce, muscoli, ossa, ecc.) sia congenite, che secondarie a traumi, neoplasie o malattie degenerative.
 

Prestazioni

  • Visita specialistica di chirurgia plastica
  • Biorivitalizzazione cutanea.
    Rivitalizzazione cutanea di viso, collo, décolleté e mani a base di vitamine, aminoacidi ed acido jaluronico al fine di migliorare la qualità, il turgore, la compattezza e la luminosità della cute delle zone trattate e di prevenire l’insorgenza di nuove rughe.Di norma, si esegue una seduta ogni 3/4 settimane per 4 volte. Si consiglia di ripetere il ciclo 2 volte all’anno.
  • Correzione delle rughe del volto con Filler (riempitivi) a base di acido jaluronico.
    Il filler viene iniettato con aghi sottilissimi mediante una procedura indolore in quanto il prodotto viene diluito con una modica quantità di anestetico.L’effetto di riempimento e distensione delle rughe è immediato. Il risultato dura in media tra gli 8 e i 12 mesi, ma si consiglia di fare un ritocco intorno ai 3-6 mesi.
  • Riempimento delle labbra con Filler a base di acido jaluronico.
    Con questi prodotti è possibile definire il bordino del labbro, attenuare le rughe perilabiali (il cosiddetto bar-code), correggere asimmetrie, aumentare il volume del labbroo semplicemente migliorare il turgore della mucosa.
  • Correzione delle rughe del terzo superiore del volto (fronte, gabella, e rughe perioculari) con tossina botulinica.
    Il botox, riducendo la contrazione dei muscoli mimici, permette di ridurre le rughe di espressione di fronte, glabella e zampe di gallina.Permette, inoltre, di ottenere un effetto lifting (sollevamento) del sopracciglio e di prevenire l’insorgenza delle rughe di espressione nelle zone trattate.L’effetto dura tra i 3 e i 6 mesi ed è completamente reversibile. Se si vuole mantenere l’effetto ottenuto, si consiglia di ripetere l’applicazione dopo almeno 4 mesi.
  • Trattamento dell’iperidrosi ascellare o palmare con tossina botulinica.
    La tossina botulinica può essere utilizzata al fine di ridurre la sudorazione eccessiva ed imbarazzante di ascelle e mani.Il risultato è temporaneo ed il trattamento può essere ripetuto dopo circa sei mesi.
  • Trattamento di cheratosi seborroiche al volto
  • Asportazione di angiomi/cheratosi corpo
  • Asportazione di neoformazioni cutanee (nevi, lipomi, fibromi…)