Seleziona una pagina

Il piede dolorante

Deformità ingravescente e dolorosa che inizia in età giovanile, molto spesso con forte incidenza famigliare.

Rigidità e dolore a tipo stilettate sotto il calcagno, con presenza di calcificazioni dal caratteristico aspetto a sperone in prossimità dell’inserzione nella fascia calcaneare.

La più frequente e invalidante situazione dolorosa che limita l’appoggio del piede, presente con differenti motivazioni in adulti giovani, ma soprattutto negli anziani, che si associa con altre deformità.

Degenerazione e scomparsa della cartilagine articolare dell’articolazione dell’alluce, con aumento del dolore al carico e limitazione dei movimenti articolari. L’artroscopia permette una gestione diversa di questa patologia: rigenerazione della cartilagine nei giovani e acido ialuronico negli anziani.

Causa di dolore a tipo metatarsalgia che origina dalla presenza di neoformazione irritativa con ingombro tra le due teste metatarsali